LED Liberedizioni Casa Editrice

Stampa

Delitto di paese

Enrico Mirani

Prezzo base15,00 €
Prezzo base, tasse incluse
Prezzo di vendita con sconto
Prezzo di vendita13,50 €
Sconto1,50 €
Descrizione

DELITTO DI PAESE
Una strana indagine per il Brigadiere del Carmine
Brescia 1915

Primavera del 1915, vigilia di guerra. Mentre nelle piazze di Brescia si scontrano interventisti e neutralisti rispetto all’entrata dell’Italia nel conflitto mondiale,
in un paese della pianura si consuma un atroce delitto. Una ragazzina viene brutalmente uccisa, il corpo abbandonato nei campi.
Le indagini vengono affidate al brigadiere dei carabinieri Francesco Setti, che deve trasferirsi in campagna, lasciando gli abituali quartieri cittadini,
dando la caccia a criminali e assassini, il Carmine e le Pescherie.
Si trova, così, a muoversi in un ambiente che non conosce, diffidente, omertoso e ostile. Con lui c’è il fedele braccio destro, Mario Serafini.

Le ricerche, però, riportano il nostro Brigadiere in una Brescia ormai pienamente avvolta nel clima di guerra, fra caserme, ospedali militari,
incursioni aeree, partite di calcio di beneficenza, cinema e teatri in cui si esalta il patriottismo. Una città dove ladri e truffatori non danno tregua.

Accanto al Brigadiere c’è una nuova fidanzata, fonte di consolazione e grattacapi.
Carabiniere leale e uomo onesto, Francesco Setti si batte perché verità e giustizia possano prevalere. Almeno qualche volta.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

  Accetto i cookies dal sito ledliberedizioni.it
EU Cookie Directive Module Information